Dal 13 al 16 aprile 2011, promossa dall’ Istituto Statale di Istruzione Superiore G. Vasari di Figline Valdarno la prima edizione del Concorso enogastronomico internazionale in collaborazione con le  Associazioni professionali di categoria e il patrocinio del Comune di Figline Valdarno.

L’Isis Vasari di Figline è costituito da quattro indirizzi di istruzione superiore: fiore all’occhiello quello dei Servizi alberghieri e ristorazione i cui allievi si distinguono costantemente in ambito nazionale  e internazionale .

Il Comune di Figline Valdarno ha scelto di patrocinare il concorso con lo scopo di favorire l’incontro e lo scambio di culture enogastronomiche  diversificate e allo stesso tempo valorizzare  e promuovere i prodotti tipici del Valdarno:  origini e tradizioni di un percorso riconoscibile e capace di soddisfare l’interesse dei flussi turistici.

L’Isis Vasari è un’eccellenza di Figline – spiegano il Sindaco Riccardo Nocentini e l’Assessore al Turismo Caterina Cardi – la bravura degli allievi di questa scuola è ormai ben nota grazie ai tanti concorsi di cui sono stati protagonisti. L’Amministrazione è entusiasta di questo nuovo progetto che nasce come strumento di formazione professionale per gli studenti e di promozione del nostro territorio. Ma c’è un valore aggiunto molto importante che è il coinvolgimento delle strutture ricettive locali che mettono a disposizione degli studenti contratti a tempo determinato, un modo per limare quel divario che troppo spesso intercorre tra scuola e mondo del lavoro”.

Il concorso rappresenta una ulteriore opportunità di promuovere il territorio del Valdarno:  parte integrante del programma  è, infatti, la realizzazione del progetto dell’ Amministrazione comunale A spasso per Figline che da tre anni vede gli allievi delle scuole superiori di Figline accompagnare i turisti alla scoperta del patrimonio culturale della città.

Norcenni Girasole Club e Villa La Palagina, partners del territorio che hanno aderito al progetto, offrono ai primi classificati al concorso contratti a tempo determinato durante i mesi estivi presso le rispettive strutture aziendali.

Il concorso è riservato agli allievi del biennio post-qualifica che non abbiano superato i diciannove anni di età e prevede la partecipazione di dieci scuole risultate finaliste ad una preselezione in base ai lavori pervenuti all’Isis Vasari che, in qualità di istituto promotore, non concorre.

Sara Bracchini