Il Valdarno Cinema Fedic, il festival cinematografico nazionale giunto quest’anno alla 29a edizione, che si terrà al Cinema Masaccio dall’11 al 14 maggio, e che sarà aperto già martedì 10 maggio da un’anteprima, Aspettando Valdarno Cinema Fedic – Spazio Toscana, dedicata alla proiezione delle opere dei filmakers della nostra Regione.

L’inaugurazione ufficiale avverrà mercoledì 11 maggio alle 21.30 con il vernissage della mostra di pittura dell’attrice Karin Proia, che sarà ospite del festival, e la proiezione del film L’amore buio di Antonio Capuano, film vincitore del Premio FEDIC all’ultima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. La cerimonia di consegna del Premio avverrà nel corso della serata.

Tra gli eventi principali, vi segnaliamo la serata di giovedì 12 maggio: alle ore 21.30 sarà premiato il film vincitore del concorso “I giovani e il lavoro”, bandito dalla CGIL di Messina, e a seguire sarà consegnata la menzione speciale Premio Fedic, assegnata anch’essa alla Mostra del Cinema di Venezia, a Massimo Coppola, notissimo autore e conduttore televisivo, per il film Hai paura del buio, che sarà proiettato al termine della serata.

Il Premio Marzocco d’oro sarà assegnato al regista Giuliano Montaldo: la consegna, che si terrà nella serata di venerdì 13 maggio, sarà seguita dalla proiezione del suo ultimo lavoro, I demoni di San Pietroburgo.

La cerimonia di premiazione del 62esimo Concorso Nazionale “Premio Marzocco” si terrà infine, come di consueto, sabato 14 maggio.

Chi volesse tenersi aggiornato sulle ultime notizie dal festival, può consultare il sito web ufficiale della manifestazione, all’indirizzo www.cinemafedic.it , dove è possibile trovare foto, info e dettagli maggiori sulla programmazione, sui film in concorso e sugli ospiti del festival.