Uno dei libri più belli della letteratura europea di questi anni. Il romanzo è ambientato a Barcellona, la città che lo stesso Zafón definisce magica, perché ti entra nel sangue e ti ruba l’anima, a partire dal 1945, in pieno regime franchista. Il libro è al tempo stesso un giallo e un romanzo, è una storia nella storia: vi sono narrate due esistenze, quella di Julián Carax, uno scrittore, e quella di Daniel Sempere, alla ricerca dello scrittore Carax. I due personaggi hanno molti aspetti in comune, ma le loro storie di vita si concludono in modo diverso: la prima è distruttiva, la seconda è costruttiva, e alla fine, inaspettatamente, riesce a restituire linfa vitale anche alla prima. Il racconto si dipana tutto a partire dal romanzo L’ombra del vento scritto da Carax di cui l’undicenne Daniel entra in possesso. Le librerie, le case editrici, e il cimitero dei libri dimenticati fanno da sfondo a questo libro passionale, intrigante e misterioso.

Nel libro si incontrano molti personaggi tra i quali Fermín è uno dei più affascinanti per il suo spessore intellettuale, per la sua voglia di capire e comprendere le cose, per la sua lealtà nei rapporti di amicizia e per l’uso della menzogna solo a fin di bene. La sua vita è molto complessa e sfigata, si trova perfino a vivere un’esistenza da barbone. Sarà un caso, l’incontro con Daniel, a ribaltare la sua condizione esistenziale e a permettergli un vero e proprio riscatto sociale.L’autore, attraverso questo libro affronta moltissime tematiche dell’esistenza: la scrittura, la lettura, l’innamoramento, l’amore, i condizionamenti familiari, l’incesto, la delusione, il riscatto sociale, la vecchiaia, la violenza, la religione, i mezzi di comunicazione di massa, l’amicizia, la voglia di capire e di indagare, il bene e il male, la vita e la morte, il caso, il cambio e lo scambio di identità, le coincidenze della vita… Tutto questo con una grande profondità e con la capacità di vivere e trasmettere forti emozioni. Sono più di 400 pagine, ma viene da suggerire di non leggerne troppe al giorno per evitare di finirlo troppo in fretta. Questo libro è diventato un best-seller ed è pubblicato negli Oscar Mondadori.

Anna Tomaselli

Dello stesso autore

Il principe della nebbia, Torino, Sei, 2006

Il gioco dell’Angelo, Milano, Mondadori, 2008

Marina, Milano, Mondadori, 2009

Il palazzo della mezzanotte, Milano, Mondadori, 2010