Lega Pro Seconda Divisione

Le squadre del girone B di seconda divisione di Lega Pro torneranno in campo domenica 16 gennaio con le gare della prima giornata di ritorno: la Sangiovannese, reduce da due vittorie consecutive ma penalizzata di un altro punto in classifica (sono 5 in totale), ospiterà al “Virgilio Fedini” il fanalino di coda Giulianova. Una sfida delicata in chiave salvezza: i valdarnesi, che senza la penalizzazione sarebbero in corsa per un posto nei play-off, dovranno cercare di ripetere il match d’andata (quando si imposero 2-1 in terra abruzzese) per togliersi al più presto dalla zona pericolosa della classifica. I ragazzi allenati da Fraschetti hanno tutte le carte in regola per poter disputare un girone di ritorno senza grossi patemi, ma occorre fare risultato pieno col Giulianova per non affondare nelle sabbie mobili della bassa classifica.

Serie D

Nel giro di pochi giorni (5 e 9 gennaio) si sono disputate le prime due gare del girone di ritorno nel girone E di serie D. Il Montevarchi che aveva chiuso il 2010 perdendo a tavolino con la Sestese (contro il provvedimento del Giudice Sportivo la società valdarnese ha nel frattempo presentato ricorso), ha racimolato appena un punto nelle sfide contro Orvietana (0-0 al “Brilli Peri”) e Deruta (2-1 per gli umbri). I play-off sono distanti 4 punti, ma i rossoblù devono ricominciare a vincere (i tre punti mancano dal 7 novembre) per non rischiare di doversi guardare anche alle spalle: la zona play-out è otto lunghezze indietro.

L’Atletico Arezzo invece, dopo aver fatto preoccupare non poco i propri tifosi a causa del ko casalingo (3-2) con la Sestese (un vero e proprio scontro diretto), ha espugnato il campo dell’Orvietana (1-0) compiendo così un importante passo per la salvezza. Il gol vittoria è arrivato ad inizio gara con Recchi, mentre nella ripresa il protagonista è stato il portiere amaranto Lancini che ha parato un rigore ad Ingrosso, permettendo così ai toscani di portare a casa tre punti d’oro. Se riuscirà a registrare definitivamente la difesa, l’Arezzo potrà davvero cercare di tirarsi fuori dalla lotta per non retrocedere.

Eccellenza

Anche nel campionato del girone B di Eccellenza toscana le squadre sono scese in campo a distanza di pochi giorni (6 e 9 gennaio) per la disputa della prima e della terza giornata del girone di ritorno (la seconda giornata sarà recuperata il 19 gennaio).

Risultati altalenanti per le valdarnesi in questo inizio di 2011: la Castelnuovese che aveva chiuso il 2010 portandosi a 2 soli punti dalla capolista Sansovino, ha rischiato di sciupare tutto con la trasferta di Fiesole (dove i ragazzi di mister Brachi sono stati sconfitti per 1-0, mentre la Sansovino espugnava Rignano sull’Arno), ma si è rifatta nel derby di Figline Valdarno (vinto 2-0). Tre punti importanti per la vice capolista anche perchè la Sansovino non è riuscita ad andare oltre il pari a Chiusi, ed ora sono tre i punti che dividono le due formazioni.

La Rignanese, come detto, dopo 14 risultati utili consecutivi veniva sconfitta (2-0) fra le mura amiche dalla capolista, ma sempre in casa riusciva poi a battere il Subbiano: il gol nel finale di Fantechi permetteva ai biancoverdi di imporsi di misura (1-0, nonostante aver giocato metà ripresa in 10 per l’espulsione di Di Bartolomeo) e di riagganciare la zona play-off, anche se Fiesolecaldine e Sinalunghese insidiano il quinto posto.

Infine il Gialloblù Figline aveva trovato la prima vittoria stagionale casalinga proprio all’inizio del nuovo anno, grazie al netto 4-0 rifilato al San Piero a Sieve (diretta rivale nella lotta per non retrocedere). La buona successiva prova nel derby con la Castelnuovese però non fruttava alcun punto in classifica, ma i ragazzi di mister Ermini sono al momento fuori dalla zona play-out: la classifica è corta ed occorre pertanto fare molta attenzione, ma i figlinesi hanno dimostrato di essere in grado di tirarsi fuori dalla zona-rischio.

Stefano Nonvel

Nella foto il calcio d’inizio del derby Gialloblù Figline – Castelnuovese (foto www.castelnuovese.com)

INFORMAZIONI

Per il campionato 2010 – 2011 l’AC Sangiovannese ha installato un punto di prenotazione dei biglietti presso l’Associazione Proloco San Giovanni Valdarno.

E’ sufficiente comunicare i propri dati (compresa la data di nascita) ed il settore in cui si desidera il posto, mentre il ritiro del biglietto avviene la domenica, prima della partita, allo sportello “accrediti” dello Stadio Fedini.

Ecco i prezzi dei biglietti:

– gradinata: € 10;

– tribuna coperta interi: € 20;

– tribuna coperta ridotti, donne e ragazzi: € 15;

– poltroncine: € 30.

Associazione Proloco San Giovanni Valdarno

Piazza Cavour, 3

52027 San Giovanni Valdarno (AR)

Tel. 055 943748

Fax. 055 9121123

info@prolocosangiovannivaldarno.it

www.prolocosangiovannivaldarno.it