Lega Pro Seconda Divisione

Ottima prova della Sangiovannese che ottiene la seconda vittoria casalinga in due gare nel girone di ritorno: il 3-0 inflitto dai ragazzi di Fraschetti al Celano (con le reti di Calderini nel primo tempo e quelle di Romanelli e Bernini nella ripresa) permette di allungare sulla zona retrocessione ed abbandonare il penultimo posto in classifica. Causa la forte penalizzazione (sono 10 in meno i punti che la Sangio ha in classifica rispetto a quelli conquistati sul campo) i valdarnesi si trovano in una posizione non certo rassicurante, ma i buoni risultati delle ultime sei gare (che, a parte il ko di L’aquila, hanno fruttato 12 punti) hanno portato a più 9 il vantaggio sull’ultima in classifica (la Villacidrese). Mantenendo questo distacco dall’ultimo posto non sarà necessario per salvarsi dover ricorrere ai play-out che si disputeranno solo in caso che fra la penultima e l’ultima in classifica ci siano meno di 6 punti di differenza.

Serie D

La zona retrocessione vede sempre coinvolte le due formazioni aretine, ma gli stati d’animo sono al momento differenti: se l’Atletico Arezzo sta pian piano recuperando punti per cercare di togliersi dalla zona play-out (ed il pari a reti bianche ottenuto sul campo della Voluntas Spoleto, contro la settima in classifica, ne è la riprova), il Montevarchi al contrario (sconfitto in casa di misura dal fanalino di coda Monteriggioni) è entrato in un vortice di risultati negativi che l’hanno portato dalla zona play-off ai confini della zona play-out. A dieci giornate della fine del campionato l’Arezzo, tredicesimo con 23 punti (a pari merito con Orvietana e Deruta, ed un punto in più della Sestese), dovrà fare la corsa proprio su Montevarchi e Scandicci (che, con 28 punti, precedono la formazione amaranto) che al momento sono le prime formazioni al di fuori della zona play-out. Per i ragazzi di mister Coppola il prossimo impegno (fra due settimane) è contro il Castel Rigone, vice capolista a pari punti col Todi che, guarda caso, sarà invece il prossimo avversario del Montevarchi.

Eccellenza

A Monte San Savino succede quel che non ti aspetti, con l’ultima della classe San Piero a Sieve (che in settimana aveva sostituito l’allenatore dimissionario Daniele Rosi con Roberto D’Annibale) che va ad espugnare il campo della capolista Sansovino (1-0). Un risultato accolto con tripudio a Campi Bisenzio, dove la matricola Lanciotto in poco meno di un’ora archivia la pratica Castelnuovese (sconfitta 3-0) ed aggancia in vetta la formazione aretina. Per i valdarnesi, mai entrati in partita, una brutta battuta d’arresto: il primato è distante ora 4 lunghezze e benchè ci siano ben due formazioni che precedono gli amaranto, è d’obbligo per i ragazzi di mister Brachi (impegnati domenica prossima in casa contro la Sinalunghese) continuare a credere nel primo posto.

Torna invece al successo la Rignanese che, superando fra le mura amiche il Calenzano (1-0 il risultato), si porta a due punti dalla zona play-off e si tiene a distanza dalla zona play-out. Le prossime gare potranno dire quale sarà l’obiettivo finale della squadra di Rignano sull’Arno: fra sette giorni infatti i ragazzi di mister Coppi saranno di scena a Fiesole, nel derby contro il Fiesolecaldine, in un vero e proprio scontro diretto per il quinto posto.

Infine, dopo la bella vittoria nel turno precedente contro la Sansovino, subisce un pesante ko (2-1) il Gialloblù Figline in casa della Baldaccio Bruni (quarta forza del campionato): i figlinesi restano così invischiati nella zona caldissima della classifica, dove ben 10 formazioni, racchiuse in soli 7 punti, stanno arduamente lottando per cercare di conservare la permanenza nella categoria.

Stefano Nonvel

Nella foto la formazione dell’Atletico Arezzo a Spoleto (foto di Giulio Cirinei per Amaranto Magazine – www.amarantomagazine.it)

INFORMAZIONI

Per il campionato 2010 – 2011 l’AC Sangiovannese ha installato un punto di prenotazione dei biglietti presso l’Associazione Proloco San Giovanni Valdarno.

E’ sufficiente comunicare i propri dati (compresa la data di nascita) ed il settore in cui si desidera il posto, mentre il ritiro del biglietto avviene la domenica, prima della partita, allo sportello “accrediti” dello Stadio Fedini.

Ecco i prezzi dei biglietti:

– gradinata: € 10;

– tribuna coperta interi: € 20;

– tribuna coperta ridotti, donne e ragazzi: € 15;

– poltroncine: € 30.

Associazione Proloco San Giovanni Valdarno

Piazza Cavour, 3

52027 San Giovanni Valdarno (AR)

Tel. 055 943748

Fax. 055 9121123

info@prolocosangiovannivaldarno.it

www.prolocosangiovannivaldarno.it