Serie D

L’Atletico Arezzo ottiene la prima vittoria in campionato, nella stagione e della sua breve storia. La rivoluzione tecnica che c’è stata nella passata settimana e che ha portato al cambio dell’allenatore, con Fratini subentrato a Carrara, ha dato una scossa alla formazione amaranto. Davanti al proprio pubblico l’Arezzo si impone per 2-1 ai danni della Voluntas Spoleto e lascia l’ultimo posto della classifica, occupato adesso da Orvietana e Monteriggioni. La formazione aretina parte forte e nel primo tempo trova i gol: al 22′ in scivolata con Sanguinetti ed al 36′ con Iacona in contropiede. La ripresa è più combattuta ed equilibrata, con la formazione umbra decisa a riaprire la gara: ma la retroguardia amaranto resiste, o meglio, lo fa fino a due minuti dal termine dell’incontro quando Esposito di testa insacca nella porta difesa da Lancini. E’ l’ultima grossa emozione, perchè il triplice fischio finale dell’arbitro permette all’Arezzo di respirare e guardare con un po’ più di ottimismo al futuro in vista della difficile trasferta di sabato prossimo sul campo della vice-capolista Castel Rigone.

Quarto risultato utile consecutivo e seconda vittoria (1-0 in casa del Monteriggioni) in sette giorni per il Montevarchi che si porta così al secondo posto in classifica (insieme a Castel Rigone ed alla corazzata Perugia). La vittoria, come domenica scorsa, arriva senza incassare gol: questa volta è Foglia, intorno alla mezz’ora del primo tempo, a regalare tre preziosissimi punti alla formazione rossoblù che poi ha altre occasioni (fra cui un palo dello stesso Foglia) per chiudere anzitempo il match. Montevarchi che nel finale rischia però di subire il pari dei padroni di casa, ma due grandi interventi del portiere Marinelli evitano la beffa. Con questo successo la squadra di mister Volpi si mantiene a tre lunghezze di distanza dalla capolista Todi che domenica prossima sarà di scena al Brilli Peri: per il big match che vale il primato in classifica il Montevarchi avrà bisogno di tutto il sostegno del proprio pubblico.

Eccellenza

Prima sconfitta in campionato per la Castelnuovese (14 punti) che cade fra le mura amiche (1-0) per mano del Lanciotto Campi Bisenzio: i fiorentini (15 punti) sono l’autentica rivelazione di questo girone. La formazione valdarnese scivola invece al quarto posto in classifica ma ha già osservato il proprio turno di riposo a differenza delle prime tre della classe. Al comando adesso c’è il Sansovino (17 punti) che, nonostante i 4 punti di penalizzazione, grazie alla settima vittoria in otto gare scavalca la Sinalunghese (16 punti ed ancora imbattuta) e si candida come favorita per il successo finale.

Continua a sorprendere la Rignanese che ottiene il secondo successo esterno consecutivo, andando ad espugnare (1-0) il campo di un Calenzano sempre più in crisi. Il gol vittoria arriva per merito di Morandini ad inizio partita, e pochi minuti più tardi è il portiere della Rignanese Marzi a neutralizzare un rigore di Cardillo conservando così l’importante risultato. La formazione del tecnico Coppi si porta (con 11 punti) al settimo posto in classifica e prosegue con la striscia positiva di risultanti, mantenendo una buona continuità di rendimento a dimostrazione di essersi ben ambientata alla categoria dopo il difficile avvio di stagione.

Non riesce invece a decollare ed è in forte ritardo rispetto alle posizioni di vertice il Gialloblù Figline: il pari casalingo (1-1) contro il Baldaccio Bruni non toglie la squadra fiorentina (8 punti) dai bassi fondi della classifica. E dire che se non fosse arrivato in pieno recupero il gol del gialloblù Pestelli, per la formazione di casa si sarebbe trattato del terzo ko consecutivo. Occorre adesso che i ragazzi di mister Ermini tornino a conquistare i tre punti per non rischiare di dover disputare un campionato di grandi sofferenze.

INFORMAZIONI

Per il campionato 2010 – 2011 l’AC Sangiovannese ha installato un punto di prenotazione dei biglietti presso l’Associazione Proloco San Giovanni Valdarno.

E’ sufficiente comunicare i propri dati (compresa la data di nascita) ed il settore in cui si desidera il posto, mentre il ritiro del biglietto avviene la domenica, prima della partita, allo sportello “accrediti” dello Stadio Fedini.

Ecco i prezzi dei biglietti:

– gradinata: € 10;

– tribuna coperta interi: € 20;

– tribuna coperta ridotti, donne e ragazzi: € 15;

– poltroncine: € 30.

Associazione Proloco San Giovanni Valdarno

Piazza Cavour, 3

52027 San Giovanni Valdarno (AR)

Tel. 055 943748

Fax. 055 9121123

info@prolocosangiovannivaldarno.it

www.prolocosangiovannivaldarno.it

Stefano Nonvel