Lega Pro Seconda Divisione

Prezioso pareggio interno (2-2) della Sangiovannese contro il Chieti (terza forza del campionato): i ragazzi di Fraschetti, che stanno attraversando una stagione che dire turbolenta è fin troppo riduttivo, mostrano ancora una volta grande cuore e determinazione e conquistano meritatamente un punto molto importante. La Sangio, in vantaggio con De Angelis (su calcio di rigore), si fa prima raggiungere e poi sorpassare dal Chieti: ma i valdarnesi, ridotti in dieci per l’espulsione di Foglia, non mollano ed allo scadere trovano il pari ancora con De Angelis. La Sangiovannese è ora a 20 punti, a pari con Fano e Giulianova (questi ultimi vincono lo scontro diretto ed appaiano marchigiani e toscani): vince la Villacidrese, che accorcia ad 8 le distante dal terzetto a 20 punti. Sei giornate alla fine: i giochi non sono ancora chiusi, e per la Sangio serve un’altra prova maiuscola nella prossima trasferta di Bellaria.

Serie D

Prosegue la striscia positiva dell’Atletico Arezzo che impone il pari (1-1) al Sansepolcro in un derby molto equilibrato. I biturgensi si portano in vantaggio ad inizio ripresa, ma nel finale di gara gli ospiti trovano il pari con Raso: rete che permette all’Arezzo di ottenere l’undicesimo risultato utile consecutivo e di portare a 4 i punti di vantaggio sulla zona play-out. Le prossime tre gare, contro Deruta, Scandicci e Monteriggioni, rappresentano tre spareggi salvezza: proseguendo sulla strada intrapresa, i ragazzi di mister Coppola potrebbero alla fine del terzetto di partite riuscire a festeggiare un obiettivo che solo pochi mesi fa pareva impensabile.

Allo stesso modo difficilmente immaginabile era il destino del Montevarchi che, in corsa per i play-off fino al dicembre scorso, si trova sempre più invischiato nella lotta retrocessione: il pari (1-1) ottenuto in casa contro lo Sporting Terni serve soltanto ad interrompere la serie di sette sconfitte consecutive. I valdarnesi, a quota 29 punti, sono a sole due lunghezze dalla penultima posizione (che vuol dire retrocessione diretta) e la prossima gara (in trasferta) col Castel Rigone rischia di complicare ancora di più la situazione.

Eccellenza

Manca solo un punto al Lanciotto Campi Bisenzio per conquistare la seconda promozione consecutiva e accedere in serie D: i fiorentini superano il Pontassieve ed approfittano della sconfitta interna della Castelnuovese che subisce l’incredibile rimonta del Soci. I valdarnesi, in vantaggio per 3-0 (reti di Bettoni, Rigucci e Vannini), incassano la tripletta di Fini (di cui 2 gol su rigore) e la rete di Manenti che valgono il 4-3 finale degli ospiti. La Castelnuovese ora deve cercare di difendere il secondo posto dall’assalto di Baldaccio Bruni e Sansovino: sul campo del Chiusi occorrono tre punti per poter evitare patemi nell’ultimo turno e poter preparare al meglio i play-off.

Dice invece addio ai play-off la Rignanese: i valdarnesi non sono ancora aritmeticamente tagliati fuori, ma la nuova sconfitta sul campo del Bibbiena (1-0) significa aver definitivamente alzato bandiera bianca. La Sinalunghese, distante ora 4 punti, approfitta delle ripetute frenate delle formazioni in lotta per il quinto posto: oltre alla Rignanese infatti perde il Fiesolecaldine, mentre non va oltre il pari casalingo il Sangimignano.

Altro successo prezioso invece per il Gialloblù Figline che rifila il secondo 3-0 consecutivo: dopo il Calenzano, tocca al Fiesolecaldine subire la forza giallobù. Il Figline davanti al proprio pubblico annichilisce gli avversari grazie alle reti di Mori (doppietta) e Secci: i ragazzi di mister Forasassi raggiungono così quota 35 punti, tre in più di Chiusi e Calenzano (che occupano i primi due posti nella zona play-out). Risulterà determinante la prossima gara in casa del San Donato Tavarnelle (appaiato ai figlinesi in classifica): trasferta che rappresenta l’ultima partita del campionato per i gialloblù (che all’ultimo turno sono costretti al riposo forzato), in attesa anche della decisione del giudice sulla eventuale penalizzazione in classifica dei valdarnesi.

Stefano Nonvel

Nella foto il gol del pareggio aretino di Raso a Sansepolcro (foto di Giulio Cirinei per Amaranto Magazine – www.amarantomagazine.it)

INFORMAZIONI

Per il campionato 2010 – 2011 l’AC Sangiovannese ha installato un punto di prenotazione dei biglietti presso l’Associazione Proloco San Giovanni Valdarno.

E’ sufficiente comunicare i propri dati (compresa la data di nascita) ed il settore in cui si desidera il posto, mentre il ritiro del biglietto avviene la domenica, prima della partita, allo sportello “accrediti” dello Stadio Fedini.

Ecco i prezzi dei biglietti:

– gradinata: € 10;

– tribuna coperta interi: € 20;

– tribuna coperta ridotti, donne e ragazzi: € 15;

– poltroncine: € 30.

Associazione Proloco San Giovanni Valdarno

Piazza Cavour, 3

52027 San Giovanni Valdarno (AR)

Tel. 055 943748

Fax. 055 9121123

info@prolocosangiovannivaldarno.it

www.prolocosangiovannivaldarno.it