Lega Pro Seconda Divisione

Primo pareggio stagionale per la Sangiovannese che esce indenne (1-1) dal campo di Chieti. Per i ragazzi di Fraschetti un punto prezioso sia perchè arriva al termine di un match in cui la squadra di casa ha sprecato diverse occasioni da gol sia perchè consente alla Sangiovannese di mantenere la quinta posizione in classifica. Dopo un primo tempo equilibrato conclusosi senza reti, l’avvio di ripresa è scoppiettante: al terzo minuto gli abruzzesi passano in vantaggio con Buttazzoni, ma due minuti più tardi ci pensa Chiarini a ristabilire la parità. I rimanenti 40 minuti sono un assedio dei locali all’area valdarnese: la traversa prima ed il palo poi salvano la porta difesa da Vaccarecci, mentre in pieno recupero è il nero-verde Vitone a divorarsi il gol del successo. Con questo punto la Sangiovannese conserva l’ultimo posto utile per accedere ai play-off (sia pur in concomitanza proprio del Chieti) in attesa delle decisioni della commissione disciplinare (con probabile penalizzazione in classifica) prima di affrontare il Bellaria domenica prossima al “Fedini”.

Serie D

Il Montevarchi prosegue la sua marcia in vetta alla classifica imponendosi con un roboante 4-1 a Borgo San Lorenzo. Troppo forti i valdarnesi per la Fortis Juventus che già dopo un minuto di gara deve capitolare: passano 53 secondi dal fischio d’inizio quando Raso beffa dal limite dell’area il portiere dei locali. Lo stesso Raso concede il bis sul finire del primo tempo, poi nella ripresa il Montevarchi chiude la gara col gol di Caligiuri su assist del solito Raso. Sul 3-0 la Fortis sbaglia un calcio di rigore (traversa) e lo stesso due minuti più tardi fanno i rossoblù con la differenza che Yuri De Rosa è lesto a ribattere a rete la respinta di Arfè su Foglia. A tempo scaduto i padroni di casa siglano il gol della bandiera, ma il Montevarchi festeggia un successo che dà ancora più morale e convinzione nei propri mezzi ai ragazzi di mister Volpi, attesi nel prossimo turno dalla matricola Pianese sul campo di Pian Castagnaio.

Sesta sconfitta in campionato in nove gare per l’Atletico Arezzo che torna da Civita Castellana con le ossa rotte e con la contestazione dei propri tifosi. L’ennesimo ko mette in evidenza le ripetute ingenuità difensive dell’Arezzo nonché la perenne difficoltà ad andare in gol. Il 2-0 finale con cui il Flaminia porta a casa i tre punti è frutto di una rete per tempo: la prima direttamente su calcio d’angolo con Ranalli, la seconda ancora con lo stesso attaccante grazie ad un diagonale imprendibile. I ragazzi di Fratini nel finale sprecano ben tre occasioni da rete: l’ultimo posto in classifica adesso inizia a far paura, anche perchè domenica prossima è di scena la trasferta in casa della prima della classe, il derby fra nobili decadute Perugia – Arezzo.

INFORMAZIONI

Per il campionato 2010 – 2011 l’AC Sangiovannese ha installato un punto di prenotazione dei biglietti presso l’Associazione Proloco San Giovanni Valdarno.

E’ sufficiente comunicare i propri dati (compresa la data di nascita) ed il settore in cui si desidera il posto, mentre il ritiro del biglietto avviene la domenica, prima della partita, allo sportello “accrediti” dello Stadio Fedini.

Ecco i prezzi dei biglietti:

– gradinata: € 10;

– tribuna coperta interi: € 20;

– tribuna coperta ridotti, donne e ragazzi: € 15;

– poltroncine: € 30.

Associazione Proloco San Giovanni Valdarno

Piazza Cavour, 3

52027 San Giovanni Valdarno (AR)

Tel. 055 943748

Fax. 055 9121123

info@prolocosangiovannivaldarno.it

www.prolocosangiovannivaldarno.it

Stefano Nonvel