Serie B1

Si incontravano per la sesta volta nella stagione Valdarno Volley e Lucky Wind Trevi: se le prime quattro partite (tre di Coppa ed una di Campionato) avevano sorriso alle fiorentine, nell’ultimo mese è toccato due volte alle umbre far festa. E si tratta di due vittorie molto significative, dal momento che la prima è valsa la qualificazione delle perugine ai quarti di finale della Coppa Italia, mentre la più recente permette al team di Gian Paolo Sperandio di staccare in classifica le ragazze di Barbara Biagi e di portarsi in solitario al quarto posto in classifica.

E dire che nel primo set la formazione valdarnese parte bene: con l’Ambrosi sugli scudi a muro e con le padrone di casa un po’ imprecise, le nero-celesti si portano a condurre 8-5. Il Trevi a questo punto prende in mano il pallino del gioco e riesce ad ottenere un buon margine di vantaggio: non basta alle ospiti la buona prova della Puccini perchè il Lucky Wind chiude il parziale a proprio favore col punteggio di 25-17.

Nel secondo gioco per il Valdarno schiera la Gomiero che riesce a mettere in difficoltà la formazione umbra: anche in questo caso però è solo una breve illusione perchè le perugine riprendono il controllo del gioco e riescono nuovamente a creare un divario a proprio favore nel punteggio. Le fiorentine cercano di rialzare la testa, ma nonostante la grinta di Ranieri e compagne anche il secondo parziale finisce col successo per 25-19 del team di casa.

Come nella gara d’andata le ragazze di Barbara Biagi sono sotto per due set a zero, ma questa volta la strepitosa rimonta non riesce: nonostante ciò la reazione della formazione toscana si manifesta nel terzo parziale poiché dopo un’iniziale vantaggio delle umbre (8-3) che fa pensare ad un match già chiuso, il carattere di Carlozzi e compagne viene fuori alla distanza e grazie anche ad un’ottima Basciano le ospiti si portano a condurre per 19-15. Il Lucky Wind però rialza a sua volta la testa ed il muro delle perugine diventa praticamente impenetrabile: anche il terzo set finisce appannaggio della formazione di casa che chiude la frazione col punteggio di 25-22 e conseguentemente la partita per 3-0.

Interrotta così la striscia di tre vittorie consecutive, il Valdarno dovrà cercare di dimenticare velocemente questo incidente di percorso e rimettersi in carreggiata già da domenica prossima, quando al Pala San Biagio arriveranno le marchigiane del Lardini Filottrano.

Stefano Nonvel

Nella foto Scilla Basciano (foto di Rocco Caprella)