Serie B1

Reduce dalla buona prestazione di San Mariano che però non ha fruttato punti e con due giocatrici (Basciano e Gomiero) out per infortunio, il Valdarno Volley si presentava all’appuntamento casalingo con l’Ecomet Marsciano in condizioni non certamente ideali. Ma nonostante tutto la formazione allenata da Barbara Biagi si è rimboccata le maniche e con una prova di cuore, grinta e forza ha annientato in tre set la formazione umbra, prendendosi così anche una bella rivincita del ko subìto nella gara d’andata.

La partita è stata senza storia e si è chiusa appunto con un netto 3-0 per le giocatrici valdarnesi, strepitose nel collettivo e trascinate da una super Tani: solo nel primo set Marsciano ha provato ad impensierire le padrone di casa, che comunque alla fine si sono imposte col parziale di 25-18. Più agevoli il secondo ed il terzo gioco nei quali le fiorentine hanno concesso appena 25 punti in totale alle proprie avversarie: 25-10 è terminato il secondo parziale, mentre il terzo set si è chiuso sul 25-15.

Con i tre punti conquistati, la formazione di Barbara Biagi si è portata al terzo posto in classifica, a pari merito con Azzurra Casette e Lucky Wind Trevi. Le marchigiane sono infatti cadute in casa contro la capolista San Mariano, mentre il Trevi ha superato Val di Magra: a ridosso del terzetto c’è pure la Co.Im. Falconara che, grazie al successo casalingo sull’Edilcost Ancona, si è portata a due soli punti dal terzo posto.

Una lotta play-off che si annuncia pertanto incandescente, con l’Azzurra Casette e Falconara avvantaggiate quantomeno dal fatto di aver già osservato il proprio turno di riposo. Stop forzato che adesso dovrà osservare il Valdarno Volley, in virtù del ritiro dal campionato del Cittaducale che avrebbe dovuto ospitare le fiorentine sabato 19 marzo: ed invece partita annullata e Valdarno in campo nuovamente sabato 26 marzo, in quel di Casette d’Ete. Subito quindi uno scontro diretto per le ragazze di Barbara Biagi, contro un avversario che all’andata si è portato via l’intera posta in palio: ma in casa Valdarno niente è scontato e la sfida contro l’Azzurra Casette sarà giocata alla pari, con il solito entusiasmo e la solita determinazione per poter tenere sempre vivo il sogno play-off.

Stefano Nonvel

Nella foto la formazione del Valdarno Volley prima del match contro l’Ecomet Marsciano (foto di Rocco Caprella)