Serie B1

Il Valdarno Volley prosegue nel suo cammino trionfale in campionato: niente possono le ragazze dell’Edlicost Ancona che escono letteralmente frastornate dal Pala San Biagio di Figline Valdarno e tornano a casa con appena 50 punti racimolati in tre set.

Mattatrice dell’incontro la Carlozzi che con 20 punti all’attivo trascina il sestetto toscano, anche se è l’intera squadra che merita gli elogi per come ha reso semplice una partita che alla vigilia presentava più di un’insidia.

Il match inizia con le due formazioni che ribattono colpo sul colpo, ma il set in pratica dura fino al primo time-out tecnico (con le valdarnesi avanti 8-6): da quel momento non c’è più storia, con le padrone di casa che mettono in mostra il perfetto manuale della pallavolo. Impeccabile sia a muro che in difesa (con la Giorgi sugli scudi) il Valdarno Volley prende il largo portandosi sul 16-9 prima e sul 18-11 poi: per le marchigiane non c’è niente da fare e la Carlozzi chiude con un attacco il set sul 25-17.

Il secondo set, se possibile, è ancora più da incubo per le ospiti: le fiorentine spingono fin da subito sull’acceleratore e in un attimo le avversarie si ritrovano con sette lunghezze da recuperare (8-1). Il Valdarno è un rullo compressore e l’Edilcost al secondo time-out tecnico è sotto 16-4: a questo punto le marchigiane accennano ad una reazione ma le ragazze di Barbara Biagi non perdono la concentrazione e chiudono la frazione sul 25-12.

Il terzo set, diversamente dai primi due, vive su un maggiore equilibrio, con le ospiti che cercano di riaprire il match, tant’è che dopo lo svantaggio iniziale (10-6) riescono a portarsi sul 17-14 a proprio favore. Ma il Valdarno Volley non è squadra che si abbatte facilmente: la formazione nero-celeste si riorganizza ed i cambi effettuati da Barbara Biagi fruttano l’effetto sperato. Le padrone di casa trovano prima il 17-17 quindi si portano in vantaggio, con l’equilibrio che si mantiene fino al 20 pari: le figlinesi allungano allora il passo e sul 24-21 l’attacco vincente della Tani regala la terza vittoria in campionato al Valdarno Volley.

Dopo tre giornate la classifica vede il Graficonsul San Mariano in testa con 9 punti, ma appena un punto dietro ci sono proprio le ragazze di Barbara Biagi: nel prossimo turno per la vice capolista è in programma (sabato 6 novembre, ore 21:00) la trasferta ad Aulla contro il fanalino di coda Nuova Oma Val di Magra per proseguire nella scalata verso la vetta del campionato.

Stefano Nonvel