Wonder Woman seduta sul tetto di un palazzo di Monaco, il depuratore di Figline Valdarno che diventa un gigantesco impianto Hi-fi: questa  è la mistificazione urbana di Andrea Vannini, giovane figlinese che si sta affermando in Italia e all’Estero rappresentante dell’ arte digitale dove si incontrano  sensibilità, cultura e l’universo fantasy.

Come è nata la tua passione per la fotografia?

In realtà la fotografia in questo progetto è solo una parte di un mix di mezzi di comunicazione ma è fondamentale, perché anche solo uno scatto  con il cellulare mi permette di lavorare sulla struttura grafica che ho in mente.

Chi si può definire artista digitale ?

Il termine viene generalmente riservato a chi fa un tipo di arte che viene modificata in maniera non banale attraverso il computer: testi, registrazioni audio e video non sono normalmente considerati digital art in quanto il computer serve solo come mezzo di immagazzinamento.

Quali criteri usi nellla scelta dei  soggetti dei tuoi collage elettronici?

La scelta avviene semplicemente camminando per strada, guardandomi intorno, osservando i particolari: in un attimo ho già chiara  la struttura dell immagine e il conseguente collage elettronico che devo costruire. I soggetti se non esistono nel mondo reale vado a prenderli direttamente in quello virtuale.
Lo strumento fotografico può essere utilizzato per cogliere e documentare la realtà che ci circonda oppure può servire ad esprimere emozioni, luoghi della mente e dell’ anima.

La realtà soggettiva e quella oggettiva sono in contrasto?
Nelle mie immagini cerco sempre di esprimere la mia visione soggettiva della realtà partendo da un elemento urbano già esistente in modo tale che acquisisca una sorta di funzione di link per quelli che saranno gli elementi di fantasia, il collage elettronico appunto.

Una panchina, una piazza o un palazzo diventano cosi elementi attivi dell’immagine.

Quale filosofia della vita vogliono trasmettere le tue immagini?

La mistificazione urbana è il modo di riappropriarsi delle strade e dei palazzi senza necessariamente intervenire in maniera diretta, ma sfruttandone i dettagli.

Nascono così opere che si ricollegano alla dimensione ludica della vita, immagini legate spesso all’infanzia, ma non necessariamente perché alla fine si tratta di tutti i tasselli che hanno costruito il background culturale della mia generazione.

C’è un’ immagine che ti corrisponde più di altre?

Tutte le immagini hanno per me un significato particolare, sono una sorta di blog grafico che parla di me, alla fine… chiaramente la prima immagine, quella in cui il progetto è nato è come se l’avessi sempre stampata in testa!

Andrea sorride…

Esposizioni

28 Gennaio 2011 – Figline Valdarno (FI), Discoteca Taotec, Day Off Project

Dicembre 2010/Gennaio 2011 – Varese, Contemporary art in a factory
Febbraio 2011 – Roma, Generazione XXX

Maggio 2011 –  Londra, Chianciano International Award (una selezione dall’international award 2010 dell’arte digitale e la fotografia)

Febbraio 2010 – Segnalazione su ipsepixel.it (blog magazine di grafica)

Maggio 2010  – Firenze, Florence Design Week

Luglio 2010 –  NePasCouvrir , Festival dell’arte.

Settembre 2010  – Mostra internazionale della fotografia e dell’arte digitale: l’evento di arte digitale e fotografica più importante d’Europa presso il Museo d’Arte di Chianciano Terme. 35 Nazioni partecipanti,1300 iscritti,100 selezionati per esporre.

2°Classificato categoria Arte digitale

Ottobre 2010 – Lecce – Biennale nternazionale di scultura, pittura e grafica

Novembre 2010 – New York – Vincitore del premio: utente più votato  internet Art Takes Miami 2010 organizzato da: artistswanted.org .

Dicembre 2010 – Piacenza –  Galleria La Spadarina

Dicembre 2009 : Nasce il progetto artistico mistificazione urbana

Web  www.premioceleste.it/andreavannini

www.mistificazioneurbana.com

Facebook
http://www.facebook.com/#!/pages/Mistificazione-Urbana-Andrea-Vannini/166055226761463

Premi
http://www.arttakesmiami.com/the_artists
http://www.museodarte.org/ita/digitale/2010/vincitori.html

Sara Bracchini