Prima di Natale anche i cassonetti per la raccolta dei rifiuti di Via Lungarno saranno mandati in pensione.

Il nuovo servizio di raccolta porta a porta, che è già attivo nella zona industriale della Penna e di Via Poggilupi, prevede un ritiro puntuale direttamente dalle aziende e dalle attività commerciali.

Domani, 15 dicembre, inizierà la consegna dei contenitori e nei giorni immediatamente successivi si provvederà a togliere i cassonetti.

Si tratta di coinvolgere nel nuovo servizio circa un centinaio di imprese, un impegno organizzativo notevole, del quale Centro Servizi Ambiente ritiene doveroso farsi carico per riqualificare, come è avvenuto per Via Poggilupi, anche il tratto di strada confinante con l’autostrada in direzione di Levane.

Con l’attivazione alle aziende di Via Lungarno si completerà quindi la copertura di tutte le aree PIP del Comune di Terranuova con il servizio di raccolta integrata dei rifiuti porta a porta.

L’area interessata presenta problematiche di abbandono dei rifiuti molto più accentuate rispetto alle zone in cui è già attivo questo tipo di servizio. Il nuovo metodo consentirà di dare un segnale di riqualificazione dell’area e di maggiore sicurezza per il conferimento dei rifiuti che nella maggior parte dei casi avviene attraverso i cassonetti dislocati sulla viabilità principale.

Nel nuovo sistema di raccolta saranno coinvolte anche le utenze domestiche, a cui Centro Servizi Ambiente consegnerà dei contenitori per le diverse tipologie di rifiuto (rifiuto indifferenziato, carta e frazione organica); mentre a livello stradale si troveranno solamente delle campane per la raccolta del multimateriale (vetro, plastica, lattine e banda stagnata).

L’iniziativa, concordata con L’Amministrazione comunale, si prefigge di migliorare il decoro e la pulizia nelle strade dell’area artigianale, di aumentare i materiali da indirizzare al recupero e al riciclaggio e di ridurre i rifiuti da conferire in discarica.