Fattoria dell'Entrata

 Fattoria dell'Entrata

In questo periodo sto realizzando dei servizi per un canale televisivo.

Mi sono occupata di varie cose tra cui la realizzazione del ‘campus viola’ ad Incisa. 

Su questo tema la situazione è abbastanza ingarbugliata nel senso che i lavori sono fermi da più di un anno ed al momento  il sindaco di Incisa mi ha detto di essere in attesa della presentazione del progetto di ritrutturazione della fattoria di cui posto alcune foto che ho fatto mentre giravo il servizio.

La Campus Viola – società che si occupa dell’intero progetto- si era accordata col Comune di Incisa per dare un contributo di 80.000 euro -che sembrano essere già presenti nelle casse comunali- per ristrutturare la Piazza del Municipio e per risanare il vecchio campo da calcio di via Olimpia. 

Alla fattoria dell’Entrata è prevista la realizzazione di quattro campi  di calcio due di calcetto, una palestra e ambulatori per i medici. Oltre ad un ristorante e reception all’interno della fattoria. 

Ci sono alcune obiezioni poste da Legambiente che non ritiene la collina incisana per niente adatta alla realizzazione della Milanello toscana e soprattutto chiede chiarezza su cosa verrà realmente costruito.

L’area in oggetto viene classificata fra le “aree con prevalente funzione agricola” e le associazioni ritengono che un impianto di questo tipo andrebbe inserito in un contesto già urbanizzato, come il fondovalle, in cui, oltre alla possibilità di accedere e sfruttare servizi già esistenti (come autostrade e ferrovie..), un’opera del genere potrebbe concorrere, se opportunamente inserita nel contesto esistente, alla riqualificazione di una parte importante del territorio.

Inoltre ci si chiede anche che fine faranno i bellissimi vigneti che circondano la tenuta.Ci vuole poca immaginazione per capirlo. 

Si dovranno comunque attendere ancora circa due anni per vedere la Fiorentina allenarsi nelle nostre zone.