NE PAS COUVRIR! festival dell’arte 2008

12 – 13 – 14 GIUGNO 2008

CAVE DI SANTA MARIA- INGRESSO GRATUITO

nepascouvrir MUSICA


GIOVEDì 12 GIUGNO

MALADES DU REVE folk-acustico
www.myspace.com/maladesdureve

SUD FOLK taranta&pizzica
www.myspace.com/sudfolk

DJ SET GOMA feat. GIANLOO
Selzione che spazierà dai funky beats, al soul, ai dubplates , reggae e hip hop… groove assicurato!
www.myspace.com/jookabdjgoma
www.myspace.com/gianloo

VENERDI’ 13 GIUGNO

RnR TERRORISTS Punk/Rock/Blues
www.myspace.com/rnrterrorists

UponTheSea Rock-Psichedelica
www.myspace.com/upontheseaband

MAGICBABYET Rock
www.myspace.com/magicbabyet
www.magicbabyet.com

LOMBROSO Rock
www.myspace.com/duolombroso

LNRIPLEYDrum&Bass-Elettronica
(PROGETTO COLLATERALE DEI SUBSONICA)
www.myspace.com/lnripley

DJ SET CAPTAIN MANTELL Elettronica-new wave
www.myspace.com/captainmantell

SABATO 14 GIUGNO

IN VIOLA Rock / Grunge
www.myspace.com/inviola

NOVONADA Rock
www.myspace.com/novonada

TOM VIOLENCE Rock-pscichedelica
www.tomviolence.it
www.myspace.com/tomviolence

CAYOROSSO rock-elettronica
www.myspace.com/cayorosso
www.cayo.it


FIGLI DI MADRE IGNOTA
Balcanica
www.figlidimadreignota.it
www.myspace.com/figlidimadreignota

DJ SET BETTO vs STUMMY BROS
Nel 2006 la prima sfida furono i Don Quixote System a sfidare il Dj del Valdarno..Quest’anno saanno gli Stummy Bros . Ce la farà ancora Betto a superare l’ennesima battaglia per lo scettro di Dj del valdarno???
www.myspace.com/bettodj
www.myspace.com/stummybros

nepascouvrir TEATRO

VENERDI 13 GIUGNO

“TODAY WITH”
Il Progetto nasce nel 2007 da un progetto di Lorenzo Ielo (producer musicale) e Jacopo Menzani (visual) che ha alla base la contaminazione multimediale. Con la partecipazione di volta in volta di artisti provenienti da scenari ed attitudini diversi, le immagini,i suoni e le forme create interagiscono fra loro e si fondono in un live unico.

SABATO 14 GIUGNO

“CON IL TUO SASSO” di Riccardo Lestini

Le drammatiche giornate di Genova 2001 raccontate in un monologo senza mediazioni, senza alcun artificio della fiction.

 

Un racconto teatrale interamente basato su documenti e testimonianze dirette, che partendo dai mesi precedenti al G8, passando attraverso le vicende dei pestaggi di strada, della caserma di Bolzaneto, della scuola Diaz e della tragedia di Piazza Alimonda, prova a ricostruire “l’altra” verità, sepolta dal silenzio dell’informazione ufficiale, da processi negati, sentenze improbabili e commissioni parlamentari d’inchiesta mai avvenute.

Un grande esempio di teatro civile e di narrazione. Lo spettacolo più riuscito e maturo di tutto il percorso teatrale di Riccardo Lestini.

ne pas couvrir ARTE

per l’intera durata del festival
Quest’anno lo spazio relativo alle esposizioni e alle installazioni sarà un fiore all’occhiello per il festival con logistica,spazio e illuminazioni completamente diverse rispetto all’anno passato.

ne pas couvir LETTERATURA
per l’intera durata del festival

Esplorazioni diverse”

Una Setta di scrittori in cerca di un’esplorazione diversa di un territorio e della gente che lo abita.

Un racconto da scrivere, delle storie da ascoltare, dei posti con cui entrare in contatto, delle percezioni di un collettivo con le sue individualità e la testimonianza fotografica dell’esperienza. Tutto questo è il progetto Esplorazioni Diverse.

Esplorazioni perché opera di scrittori, notoriamente avventurieri, osservatori, pionieri, entomologi del mondo e dell’essere umano; Diverse perché effettuate da sensibilità esterne al territorio stesso e provenienti da diverse parti d’Italia.
Un esperimento esoterico, improvvisativo, naturalistico, psicanalitico spicciolo, ed infine letterario.

Frank Solitario, misterioso e misterico autore di narrativa underground, ha ideato per l’occasione un vero e proprio happening.
Il Solitario ha radunato intorno a se un collettivo di autori ed autrici che condividono con lui una visione fuori degli schemi abituali della letteratura odierna; meglio solo che mal accompagnato, certo, tuttavia in questa occasione Frank avrà agio di essere solitario ma ben coadiuvato da una vera e propria Setta Letteraria.

Questo folle ed estemporaneo sacerdote pagano, guiderà i suoi adepti in riti di appropriazione, ovviamente cialtrona, della natura circostante; un vero e proprio contatto speciale del terzo tipo con i boschi e le valli bucinesi.
Nella prima delle tre serate gli autori presenteranno alcuni dei loro lavori trasmettendo parte della loro personalità e percorso artistico, per poi abbandonare la vita sociale e rifugiarsi come detto in una sorta di campeggio esoterico a base di falò, torce, buio, spiritualità, natura, riti di comunione pagana e vino rosso locale per rifuggire le mode letterarie attuali.

Effettuato questo primo processo di contatto col territorio, la Setta Letteraria sarà pronta per ascoltare le storie degli abitanti del luogo nel secondo giorno; in prossimità del loro stand verranno allestiti dei lettini da psicanalista arrangiati, dove il pubblico intervenuto all’evento avrà modo di raccontare aneddoti, storie, memorie di fatti che li hanno particolarmente colpiti consentendo agli scrittori di prendere appunti, spunti, annotare frasi che li possano ispirare.
Il terzo giorno qualcuno resuscitò; e invece la Setta Letteraria darà alla luce le storie, sottoforma di poesia, narrativa o prosa liberamente ispirate all’interazione con i loro interlocutori avuta il giorno antecedente in presa diretta, dando al tutto un senso di performance.

Questi scritti, in un secondo momento editati e rielaborati, comporranno un volume di tutta suggestione arricchito dalla storia fotografica dell’evento e di tutte le fasi che lo hanno accompagnato.
Portato a termine il loro compito i nostri scompariranno dalla strada da dove sono venuti, ma non senza aver lasciato una indelebile, seppur inutile, traccia del loro passaggio a Bucine in provincia di Arezzo.

ne pas couvrir INTERNATIONAL

L’associazione Diversiuguali ha vinto un bando di concorso internazionale e grazie a questo saranno presenti per l’intera durata del festival 6 delegazioni di altrettanti paesi europei.Tra questi vi saranno artisti che si esibiranno durante il festival(pittori,fotografi,registi,pittori,cantanti,ecc).

 

ne pas couvrir FOOD and DRINK

Giovedì sera CENA SOCIALE su prenotazione.

Per tutti e tre i giorni sarà attivo anche quest’ anno il punto ristoro e la beer area.

INCASSI DEVOLUTI AL CAMERUN

 

INFO :

SERGIO 3334873501

AZZURRA 3391288846

ELENA 3332113308

 www.myspace.com/nepascouvrir

http://www.nepascouvrir.com/