Per il secondo anno consecutivo, il caffè letterario è stato incaricato di allestire la mostra mercato del libro per bambini e ragazzi. Vastissima scelta di testi per tutte le età: dal nido all’adolescenza.

Chiunque fosse interessato può visitare la mostra presso la sala della musica, in piazza della Libertà a San Giovanni Valdarno dal 4 al 14 aprile dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 19. Domeniche escluse.

GIOVEDI 10 APRILE

Alle 21,30, si parla della Firenze degli anni ’70, letta attraverso le vicende e la

proposta musicale del “Banana Moon“, un locale che trent’anni fa era un’icona .

Qualcuno definì quel locale quasi un film, una fiction di vite vissute, di vite rock, di vite junkie, di vite hippy, di vite anarchiche. Uno spazio consumato, frequentato da un pubblico “outsider”:accanto ai primi punk trovavi il freak di ritorno dall’India o da Ibiza, accanto al gay militante la marchetta o il tossico intelligente e sempre elegante, accanto al rocker lo studente greco di architettura, accanto all’artista il fruttivendolo del mercato di Sant’Ambrogio, accanto all’attore impegnato il cuoco che arrivava dal Sud. Tutto cominciò con un viaggio a Londra…

A ripercorrere quelle vicende, Bruno Casini, autore del libro “Banana Moon”, edito da “Zona”.

Bruno Casini vive e lavora a Firenze, dove è stato tra i fondatori del Banana Moon.

Si occupa da sempre di comunicazione e promozione culturale. Laureato in storia del cinema con Pio Baldelli, è stato negli anni Ottanta tra i fondatori della rivista fiorentina Westuff e ha diretto per oltre dieci anni – sempre nel capoluogo toscano l’Independent Music Meeting, la prima rassegna italiana dedicata alle etichette indipendenti.

Ha pubblicato 1975: viaggio in Afghanistan. Viaggi ed avventure freak

(Catcher, 2006) e curato i volumi Tondelli e la Musica (Baldini & Castoldi, 1994) e Frequenze Fiorentine (Arcanapop, 2003).

Giampiero Bigazzi introdurrà il tema.

Ingresso gratuito.